Frammenti di (Pier)Pioggia

Pensieri e parole alla ricerca di un'identità

lunedì, ottobre 30, 2006

Groucho Marx

Julius Henry Marx (1890 - 1977) detto Groucho, attore e comico statunitense, è stato a mio avviso il primo uomo di spettacolo a lasciare una traccia indelebile della sua vena artistica, considerando la sua poliedricità che l'ha portato ad affrontare esperienze sia cinematografiche che radiofoniche e televisive; questo credo che non fosse affatto semplice, per un uomo della sua generazione, che ha saputo quindi adattarsi ai tempi senza snaturare il suo talento e la sua personalità.
Molti credo l'abbiano conosciuto in maniera indiretta attraverso le pagine del fumetto Dylan Dog, dove un suo perfetto sosia (anche nella vena umorisitica ed irriverente) impersona il maggiordomo pasticcione del famoso "indagatore dell'incubo".
Per chi volesse conoscerlo meglio, è disponibile sul mercato un libro molto divertente (O quest'uomo è morto, o il mio orologio si è fermato - Einaudi, 2001), dal quale sono state estratte queste esilaranti battute:


Grazie, ho trascorso una serata veramente meravigliosa. Ma non è questa.


Queste regole sono semplicissime, le capirebbe un bambino di quattro anni. Chico, vammi a trovare un bambino di 4 anni, perché io non ci capisco niente!


Dal momento in cui ho preso in mano il libro, fino a quando l'ho rimesso a posto, non ho smesso di ridere per un solo momento. Un giorno ho intenzione di leggerlo.


Groucho: Ventidue bambini! Come mai ha così tanti bambini? E' una grossa responsabilità...
Donna: Beh, io amo molto i bambini e penso che siano lo scopo della nostra vita, e amo mio marito
Groucho: Anch'io amo molto il mio sigaro, però me lo tolgo dalla bocca, ogni tanto.


Uomo: Quando avevo quattordici anni avevo sette uomini sotto di me.
Groucho: Lavorava in un cimitero?


Groucho: dunque, di dov'è lei? Di Pasadena?
Uomo: Sono nato proprio qui
Groucho: Proprio qui nello studio? Capisco che lei è qui da parecchio tempo, ma non credevo da così tanto


Groucho: Come ha conosciuto sua moglie?
Uomo: Tramite un amico
Groucho: E lo considera ancora un amico?


A un musicista: Beethoven è famoso per la sua quinta... Poi però alle scuole medie non è stato un granché!

15 Comments:

Anonymous coneja said...

Grandissimo Groucho! :D
Ciao Pier!

30 ottobre, 2006 20:38  
Anonymous Duss said...

AHAAHHAHAHA :D

Una meravoglia!!!

...mi sa che vado a comprare il libro! :)

31 ottobre, 2006 09:00  
Anonymous gidibao said...

Oh sì, grande pier!!!!
adoro Groucho ed i suoi fratelli ;-)

ps:
erano anche validissimi musicisti...

Buon Halloween :-)

31 ottobre, 2006 11:27  
Blogger Pier said...

Coneja: Ma ciao! Certe battute sentite dal vivo sono ancora più divertenti!

Duss: Il libro comprende anche alcune lettere scritte da Groucho, che non prendeva sul serio neppure gli uffici legali!

Gidi: Si, erano anche buoni musicisti, sapevano fare un pò di tutto, spinti dalla madre che aveva intuito le loro capacità artistiche. E pensare che Groucho voleva diventare medico!
Buon Halloween anche a te (io non lo festeggio ma festeggerò il giorno dopo, essendo il mio compleanno!)

31 ottobre, 2006 15:12  
Anonymous gidibao said...

Carissimo pier,
passerò allora molto volentieri per farti gli auguri domani ;-)

Buona serata :-)

31 ottobre, 2006 22:03  
Blogger sonia said...

Aunguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

01 novembre, 2006 09:22  
Anonymous gidibirthdaycafe said...

Buon compleanno pier :-)

auguri!

01 novembre, 2006 16:06  
Blogger Pier said...

Sonia e Gidi (bello il cappello danzante): Grazie! :-)

01 novembre, 2006 16:50  
Anonymous coneja said...

Auguri Pier! :D
W gli Scorpioni!

01 novembre, 2006 18:33  
Blogger Astralla said...

Nella mia ignoranza, anche sapendo dell'esistenza di un vero Groucho, io ho conosciuto più in approfondito la versione fumettara...Ma è sempre un grande, con un umorismo davvero viscerale tanto è indistricabile dalla personalità del personaggio! Buona giornata! :)

02 novembre, 2006 13:20  
Blogger Pier said...

Coneja: grazie per gli auguri! Ma sei una scorpioncina anche tu?

Astralla: beh, anch'io ho consciuto prima il Groucho dei fumetti e poi quello originale! Quindi se di ignoranza si può parlare... siamo almeno in due! :-)
Il tuo commento sulla sua comicità lo condivido pienamente!

02 novembre, 2006 15:44  
Anonymous Duss said...

Auguroni!!! :D

02 novembre, 2006 16:19  
Blogger sonia said...

Pier ho una cattivissima notizia...il 10 non ci sarò a vedere Guccini, perché sarò qui! E non posso mancare! Mi sa tanto che andrò quando arriverà qui in Svizzera...ma te lo farò sapere anche a te!:o(
Entra nella pagina prossimo evento!

03 novembre, 2006 12:51  
Blogger sonia said...

PS: mi sono accorta che ho confuso i qui ;O)

03 novembre, 2006 13:44  
Blogger Pier said...

Duss: Grazioni per gli auguroni! :-D

Sonia: Ok, sarà per la prossima volta. Sul qui c'è stato un qui pro quo ma ho capito lo stesso! :-)

03 novembre, 2006 14:50  

Posta un commento

<< Home