Frammenti di (Pier)Pioggia

Pensieri e parole alla ricerca di un'identità

venerdì, maggio 04, 2007

I giorni che piove


Sono due giorni che da queste parti piove, e la cosa mi fa anche piacere, un po’ perché come avrete capito adoro la pioggia e un po’ perché in effetti fiumi e campi ne avevano bisogno.
Però perché ogni volta che si scatena un temporale violento il mio paesello diventa suo malgrado una piccola Venezia???


Oltretutto non è che sia acqua pulita, è acqua di ritorno dalle fogne intasate!!!
Invece che guardare la semifinale di Champions League come tutte le persone mediamente appassionate di calcio, ho passato la serata ad evacuare con stracci e secchi cantina e garage. Un simpatico modo per fare palestra e sci d’acqua tra le bottiglie di vino.
La grandine ha anche lasciato nel cortile questo simpatico strato simile a neve…


…più un altro divertente ricordo: il mio ombrello (teoricamente riparato dalla tettoia) che aperto la mattina dopo mi ha scaricato in testa la grandine accumulata la sera prima, e divelto una bacchetta che si prontamente fiondata, all’apertura, sulla falange del mio pollice sinistro...

10 Comments:

Blogger danDapit said...

Signor Pioggia...
son qui per invitarla a partecipare ad una "catena", sui cinque libri più importanti nell'arco della nostra lunga vita!
Per i particolari si può rivolgere alla signorina Setalend, "là" seduta.

Certo che aprire l'ombrello e ritrovarsi coperto di grandine, con tanto di incidente al pollice sinistro...è il colmo per chi ama la pioggia come te!
Ma veramente ti piace la pioggia?
Però non è molto romantico raccogliere acqua piovana dilagata in cantina!
Sto giocando sulla tematica del post...Anche qui piove e piove e mi fa rimandare un intero programma questa pioggia, slittando su ogni week-end di maggio!!!
:-/
A presto! ... con i 5 libri?
^-^
Un bacio!

04 maggio, 2007 23:34  
Blogger Laura said...

L'unico lato positivo che la pioggia mi ha regalato in questi giorni è stata la tregua all'allergia... per il resto anche se ce n'era bisogno, preferivo le calde giornate di sole che ci sono state le scorse settimane

05 maggio, 2007 22:41  
Anonymous angioletto79 said...

Pier ... come ti ho già detto!!!
Prendila così .... hai visto venezia senza muoverti da casa!!

hihihihihihihihi

Baci!!
MAry

06 maggio, 2007 11:37  
Blogger Pier said...

Danda: Sì, la pioggia mi piace moltissimo e da piccolo mi piaceva anche giocarci... per la disperazione di mia mamma che tememva che mi buscassi un raffreddore.
Raccogliere acqua in cantina non è per niente romantico, considerato anche da dove in parte proveniva...
La catena dei 5 libri... ok ci sto e provvederò a stilare il mio elenco!

Laura: Ciao e benvenuta! Appena ha smesso di piovere i pollini sono tornati a volteggiare sui nostri paesini... Per quanto riguarda il caldo credo proprio che verrai accontentata molto presto, oggi è tornato il sole!
Un saluto e a presto!

Mary: D'accordo che anche l'acqua della laguna non è pulitissima però... ehm... questa era acqua che tracimava dalle fogne! :-)

07 maggio, 2007 09:30  
Anonymous Anonimo said...

Certo che passare dai ricordi degli scherzi telefonici all'acqua che tracima dalle fogne ce ne vuole di coraggio!!! :-D
Me la godo alla grande questa pioggia che arriva all'improvviso, mi pare una tregua alla canicola che pare ci aspetti questa estate.
Hai evacuato a sufficienza ?
:-)
Elisa

07 maggio, 2007 23:06  
Blogger Pier said...

Elisa: Questo non è dipeso da me ma dal tempo! Sono gli imprevisti, anzi i maltempi della vita... Cmq anch'io mi sarei goduto meglio la pioggia, se non avessi dovuto condividerla con stracci e secchielli.
Evacuazione completata con successo! :-)

08 maggio, 2007 15:43  
Blogger Morgan said...

mii che tsunami! :)

09 maggio, 2007 19:23  
Blogger Pier said...

Morgan: ...E io non so nemmeno nuotare!!! :-)

10 maggio, 2007 13:59  
Blogger Gabry said...

Serve un salvagente?
Dai che un po' d'acqua ci serviva!
Capisco che tu in casa non ne hai bisogno, ma vedi il lato positivo... ehmm non lo trovo... ehmm... aiuto!
Ciaoo

10 maggio, 2007 15:43  
Blogger Pier said...

Gabry: Benvenuta!
Un salvagente dici? Potrebbe servire... Il lato positivo potrebbe essere che finalmente imparo a nuotare per un nobile motivo: salvare le bottiglie di vino! :-)

11 maggio, 2007 09:35  

Posta un commento

<< Home