Frammenti di (Pier)Pioggia

Pensieri e parole alla ricerca di un'identità

mercoledì, febbraio 21, 2007

E chi dorme?

D'accordo, è presto per andare a letto, ma come si potrebbe resistere a questa?

Ma ve la immaginate ascoltarla dal vivo????

21 Comments:

Anonymous Swami said...

già è emozionantissimo così non voglio immaginare dal vivo...:)


Tramontate stelle...

22 febbraio, 2007 01:15  
Anonymous Swami said...

già è emozionantissimo così non voglio immaginare dal vivo...:)


Tramontate stelle...

22 febbraio, 2007 01:15  
Anonymous Laura said...

Bellissimo, Pier.
un capolavoro.


un abbraccio.

22 febbraio, 2007 10:34  
Blogger flipper said...

unico

22 febbraio, 2007 11:05  
Anonymous astralla said...

Bellissimo!
Un abbracciotto Pier! :D

22 febbraio, 2007 21:34  
Blogger Pier said...

Swami: questa versione, soprattutto nel finale, è caricatissima! Spero possa dare un pò di carica anche a te!

Laura: è una versione che non ti aspetti, anche se sul cd mi sembra sia riuscita pò meglio. Ma non è certo un pezzo facile. Un abbraccio anche a te

Flipper: direi proprio che si tratta di una chicca. Hai visto che ci sono? :-)

Astralla: il video non è molto ricco di colori, putroppo! un abbracciotto anche a te!

22 febbraio, 2007 21:52  
Blogger danDapit said...

Ciao Pier!
Purtroppo non posso commentare perchè dalla mia postazione non mi appare immagine!
Quando sarò sul pc di casa guarderò!

Però intanto sono passata per dirti che ho pubblicato il 2° volume!
;-))
Speravo che passassi a sbirciare, ma...se Maometto non va alla montagna, la montagna va a Maometto...eh eh!!
un bacioooo!!

23 febbraio, 2007 12:28  
Blogger danDapit said...

Eccomi!
Ritorno!!
Per dirti che finchè non avrò un nuovo pc non potrò ascoltare i video-file o You_Tube!!
Quindi non posso commentare!!!!

Posso dire che è bello il tuo amare la musica e le canzoni, questo sì!
Grazie per la tua visita e il tuo commento...
a prestooooooo!!!

23 febbraio, 2007 23:07  
Blogger Pier said...

Ciao Dany, io penso che le canzoni, oltre ad essere la colonna sonora della nostra vita, sono anche dei frammenti nei quali ci riconosciamo.
E se fossero anche loro semi?
Grazie per la profondità dei tuoi commenti!

26 febbraio, 2007 13:15  
Blogger sonia said...

Io quando l'ascolto piango...chiunque sia a cantarla...
Un abbraccio Pier.

26 febbraio, 2007 14:02  
Blogger Carmen said...

Ti diro' per me sarebbe emozionante anche riuscirla a sentire qui :( ehm ma sai che il mio criceto è lento anzi lentissimo ... troppo lento!!!

26 febbraio, 2007 14:14  
Blogger Pier said...

Carmen: uhm, vediamo... Potrei cantartela io "live" se ti trovo in chat e se i vicini non chiamano la neuro prima! :-)

Sonia: è un pezzo ad alto contenuto emotivo, soprattutto in questa versione che uno non si aspetta! Se la vuoi espatrio subito e ti porto l'mp3 (ovviamente non dichiarandolo alla dogana)! ;-)

26 febbraio, 2007 15:39  
Anonymous Lafra said...

da pelle d'oca...

Ciao Gigi tutto bene?
io mi sono trasferita di blog, ora mi trovi su http://lafra.altervista.org

26 febbraio, 2007 16:13  
Anonymous Duss said...

Caspita, sono in ufficio e non riesco a sentirla! :(

Ok, buona serata! :)

26 febbraio, 2007 19:25  
Anonymous Laura said...

Ma è tantissimo tempo che non ti si sente... Tutto bene???
Torna fra noi, presto. Prestissimo.

26 febbraio, 2007 22:05  
Blogger Pier said...

Frà: Ma ciao, è da un pò che non ti vedo e non ti sento nemmeno io!
Poi dò un'occhiata alla tua nuova web-casa, si vede che sei in un periodo di novità!

Duss: Mi dispiace che non la puoi sentire perchè è veramente trascinante! Buona serata anche a te!

Laura: In effetti sono un pò "latitante" come dice ogni tanto flipper... Ho un pò di cose di sistemare e si sono accavallate tutte nello stesso momento! :-(
Beso!

27 febbraio, 2007 20:26  
Blogger flipper said...

uffi, vai da tutte/i tranne da me. sono molto arrabbiata.. va be. io me ne vado a milano. ciao ciao

28 febbraio, 2007 12:36  
Blogger Pier said...

Flipper: ma no, non fare così, sono solo giorni un pò strani... E cmq se vai a Milano ti avvicini di più a me! :-)

28 febbraio, 2007 13:13  
Blogger danDapit said...

"Frammenti" nei quali ci riconosciamo?
Eh! le canzoni, la musica, è/sono come gli odori e i profumi...Lasciano segni nei sensi!
E una musica, come un profumo, fa precipitare nei ricordi, e soprattutto in quelle emozioni, e dentro di noi il tempo si ferma!

Grazie sempre per le tue parole!
;-))

28 febbraio, 2007 13:55  
Anonymous Laura said...

Prenditi allora tutto il tempo per sistemare, ma spero di tornare a leggerti presto.

un abbraccio.

28 febbraio, 2007 17:53  
Blogger Pier said...

DanDapit: Bellissimo quel "segni nei sensi"! La mia parola frammenti non era ovviamente messa a caso...

Laura: Spero di sistemare tutto al più presto. Grazie per i tuoi passaggi sul mio blog, un abbraccio anche a te!

01 marzo, 2007 17:12  

Posta un commento

<< Home